Siderno: Arrestato l’ex sindaco Figliomeni, ma si tratterebbe di un disguido

Sab, 12/08/2017 - 18:00

Nella serata di ieri, venerdì 11 agosto, sarebbe stato nuovamente tratto in arresto l’ex primo cittadino di Siderno, Alessandro Figliomeni, coinvolto nell’operazione della Polizia di Stato denominata “Bene Comune - Recupero”. Scarcerato qualche mese fa per decorrenza dei termini, a Figliomeni era stato comunque imposto il regime di detenzione domiciliare e l’arresto della giornata di ieri, anzi, sarebbe stato dettato proprio dalla violazione dello stesso. Dalle prime indiscrezioni rilasciate dai legali dell’imputato, tuttavia, si apprende che l’arresto di ieri sarebbe il frutto di un disguido, in quanto si sarebbe venuta a creare una discrepanza tra il luogo presso il quale Figliomeni avrebbe dovuto scontare i domiciliari e quello invece comunicato alla Procura. Quanto accaduto, insomma, potrebbe essere una “disavventura agostana” che, secondo gli avvocati di Figliomeni, dovrebbe concludersi senza ulteriori provvedimenti non appena le forze dell’ordine porteranno a termine i controlli del caso.

Rubrica: 

Notizie correlate