A Jole Santelli il Premio Pace e Solidarietà

70

A Jole Santelli, primo presidente donna della Regione Calabria, morta prematuramente il 15 ottobre 2020, è stato assegnato la sezione «in memoria» del Premio della Pace e della Solidarietà “S. Caterina da Siena”, giunto alla quinta edizione. 

Secondo la nota dei religiosi: “Il riconoscimento vuole richiamare la figura, l’impegno e la testimonianza di Jole Santelli che come donna, cristiana, politica è stata un esempio di dedizione al Bene Comune della nostra Calabria, superando stereotipi di ogni genere, per dare una speranza di un avvenire nuovo, diverso e concreto alla nostra gente, nella legalità e nel rispetto della persona umana fino al «dono di se stessa» per la carica a cui era stata eletta. L’occasione vuole essere anche un’opportunità per riflettere sul ruolo della donna nella Chiesa e nella Società. Infatti, l’opera della Santelli richiama il superamento del problema di “genere” così radicato nella nostra cultura e nella stessa Comunità Ecclesiale, che genera discriminazione e sofferenza”.

Il Premio sarà consegnato, alle sorelle di Jole Santelli, nel pomeriggio di venerdì 29 aprile, nel Santuario di Soriano Calabro, nel giorno in cui si celebra la festa della Patrona d’Italia e d’Europa.