Abbassa u’ ventu pe navigari

69

C’era una volta, a Siderno, un personaggio noto a tutti, ma che pochi conoscevano veramente; “Cumpari Cola”. Infatti, solo rileggendo Titta Foti o Rocco Ritorto, si può avere un profilo di questo simpatico personaggio che andava in giro per il paese con la barba lunga e giornali vecchi sotto la veste. Amava il mare, questa è una certezza, infatti era sempre nei quartieri dei pescatori che a Siderno erano tanti, non solo la “Sbarra”, dove questo murales, che lo ricorda, è stato realizzato molto bene dai ragazzi in foto. Il suo ricordo, come il vento della frase, spira sempre nella nostra Riviera.