Addio al “Cancelliere” Archinà

509

Riportiamo il ricordo commosso di Giuseppe Congiusta, fondatore e anima della UILDM di Siderno, sul “Cancelliere” Archinà.

Apprendo la notizia della sua morte con molta tristezza. Il Signor Archiná insieme alle sue figlie e a sua moglie sono stati importanti per la mia famiglia e per la Uildm di Siderno. L’opera della famiglia Archiná nel sociale è stata determinante portando sorrisi e condividendo le sofferenze altrui. Quante manifestazioni, quanto freddo e quanti sacrifici hanno fatto per parecchi anni. Quanti Telethon hanno condiviso e a quanti hanno dato il loro contributo. Personaggi come il “Cancelliere Archiná “sono indimenticabili e la loro opera rimarrà sempre viva nei ricordi e nei fatti della città di Siderno.

Riposa in pace ” Don Ciccio” tra le braccia della Madonna di Porto Salvo e la luce del volto di Cristo.

Sentite Condoglianze a tutta la famiglia, mi unisco al loro dolore e alla loro preghiera.

Giuseppe Congiusta

Anche la nostra redazione si unisce al dolore del paese e della famiglia.