Addio Nino, ci mancherai veramente tanto

1140

Un commovente ricordo di Nino Bombaci, da parte del cognato, venuto a mancare all’affetto dei sua famiglia.

Un altro immenso dolore si aggiunge alla mia famiglia, a questa vita per molti ingiusta.

Ieri notte, è mancato mio cognato Nino Bombaci, io l’ho scoperto mentre ero in viaggio, mi ero organizzato e partito per stare un po’ con lui, con mia sorella i miei nipoti, ormai stanchi e stremati dalla sua sofferenza che durava da 3 anni.

Un uomo giovane di 57 anni che ha dedicato la sua vita al lavoro, alla famiglia, agli amici, a mia sorella Rosa, che l’ha amato tanto e ripagato, con cura assoluta, assistendolo come poche donne, esseri umani sanno fare, credendoci fino all’ultimo istante, senza mai cedere di un millimetro davanti alle insormontabili difficoltà che si ripresentavano – una guerriera indomabile-.

Brava, bella mia Rosa e grazie Mario sempre presente, notte e giorno. È questo l’impegno umano che ci hanno insegnato in famiglia e voi l’avete dimostrato concretamente, seguendolo ogni minuto.

Grazie Giulia e Rosario, io ci sarò sempre.

Grazie a tutti gli amici, tantissimi, che lo seguivano quotidianamente con grande affetto e disponibilità umana rara.

Ciao Nino mancherà,

la tua sorridente bella presenza,

la tua disponibilità con tutti nel tuo saper fare ogni cosa,

sempre pronto a risolvere qualsiasi problema, “chiedevano tutto a te”.

la tua travolgente voglia di vita,

i tuoi piatti di grande cuoco,

il tuo sorriso positivo che conquistava chiunque.

Ciao cognato bello, ti porteremo per sempre nel cuore, nei ricordi dei momenti più belli, e già capisco che ci mancherei veramente tanto.

Tvb bene Nino

Adolfo