Addio Pino uomo semplice

1602

C’era una volta un paese Siderno e una chiesa, la chiesa della Madonna di Portosalvo. Chi ricorda la chiesa non può non associare ad essa le figure di Mario, morto poco tempo fa, e dei fratelli Ambrosio, Pino e Tonino. Nei pressi della chiesa o dentro, erano sempre presenti, Mario fedele “chierichetto” di Don Incognito e poi don Cornelio Femia, tra i tanti preti che hanno svolto il compito di guida spirituale, e poi c’erano loro, i fratelli, sempre insieme, sempre sorridenti. Una vera istituzione per i Sidernesi, che li conoscevano e li aiutavano in tutto, da parte loro hanno passato una vita a sistemare tutto quello che c’era da fare, hanno accompagnato generazioni di giovani che, varcata la soglia della chiesa per il catechismo, continuavano a frequentarla per sempre. I fratelli Ambrosio, c’erano sempre, Pino e Tonino, indivisibili. Purtroppo, oggi una malattia ha portato via Pino, verso quella fede che non lo ha mai abbandonato in vita, addio uomo buono e generoso.