Adelmo Cervi presenta il suo libro a Reggio Calabria

33

“I miei sette padri. Storia di una grande famiglia antifascista raccontata dal figlio” è il titolo del volume biografico: a pubblicare il figlio di Aldo, uno dei sette fratelli Cervi, vittime della violenza nazifascista. L’iniziativa è promossa dalla sezione “Carlo Smuraglia” dell’Anpi.

Adelmo Cervi, figlio di Aldo, uno dei sette fratelli Cervi, tragicamente vittime del nazifascismo, oggi pomeriggio alle 17,30 al Museo del bergamotto presenterà il suo libro I miei sette padri. Storia di una grande famiglia antifascista raccontata dal figlio, su input del circolo “Carlo Smuraglia” dell’Anpi (l’Associazione nazionale partigiani d’Italia).
Dialogherà con l’autore Amalia Giordano, presidente della sezione Anpi di Laureana di Borrello.

Introdurrà la presidente della sezione “Smuraglia” Giuliana Mangiola; intervento programmato di Antonino Princi.