Al FilMuzik Arts Festival la presentazione del videoclip di Rocco Barbaro

36

Dopo la proiezione del film “Ennio” di questa sera, domani, mercoledì 3 agosto, sarà la serata dedicata alla presentazione di “Speriamo Bene”, videoclip realizzato da Bird Production con il sostegno della Fondazione Calabria Film Commission, che sogna di ridare prestigio alla Calabria con pungente ironia.

La 4ª edizione del FilMuzik Arts Festival, manifestazione dedicata al cinema musicale, vi attende nella sempreverde cornice del Giardino di Palazzo Amaduri anche domani, mercoledì 3 agosto quando, alle ore 20:00, sarà dato spazio al Focus Europa Creativa e all’Anno Europeo dei Giovani, due spazi di divulgazione socioculturale a cura dello Europe Direct Calabria Europadi Gioiosa Ionica. Tale manifestazione è stata organizzata dall’associazione culturale Bird Production, finanziata dalla Fondazione Calabria Film Commission e vanta una volta di più la direzione artistica di Alberto Gatto e dal titolo Pressure, grazie al patrocinio del Comune di Gioiosa Ionica.

Ma il pezzo forte della serata, che ci farà entrare nel vivo dell’argomento trattato dalla manifestazione sarà, a seguire, la presentazione del videoclip “Speriamo bene” con protagonista Rocco Barbaro.

Il video musicale realizzato da Bird Production ha contato sulla collaborazione di Ivan Lentini, fondatore del gruppo reggae-dance hall dei Marvanza e artista apprezzato in tutta Italia per le sue qualità professionali di song producer. Sarà presentato dallo stesso Barbaro, dal regista Alberto Gatto e da Giampaolo Calabrese, Project manager della Fondazione Calabria Film Commission.

E’ stato girato proprio tra le mura di Palazzo Amaduri a Gioiosa Ionica, ma anche al teatro romano di Marina di Gioiosa, al Tempio dell’antica Kaulon di Monasterace e agli scavi delle antiche Locri, Crotone e Vibo Valentia. La produzione vuole far emergere, con tono ironico, la bellezza materiale e immateriale dei paesaggi della Calabria di epoca Magno Greca, mostrandoci l’augusto splendore dei luoghi archeologici simbolo del nostro territorio nella speranza che questa terra torni agli antichi fasti anche attraverso le immagini della settima arte.

Con la sua pungente ironia, nel video Rocco Barbaro cercherà di valorizzare il nostro territorio più di quanto la natura e la storia abbiano già fatto, andando alla scoperta delle sue innumerevoli meraviglie sommerse e strizzando l’occhio al mito di Persefone, dea venerata nell’antica Locri, di cui l’artista cercherà le effigi scoprendo una terra fatta di accoglienza e ospitalità. Con la presentazione del videoclip saranno finalmente illustrati tutti i dettagli del progetto e annunciata la data ufficiale di distribuzione.

Al termine della conferenza stampa, seguirà la proiezione della puntata del programma Donne di Calabria dedicato alla scrittrice e giornalista italiana gioiosana di adozione Clelia Romano Pellicano.