Ambiente e Covid: il progetto di un medico sidernese a Firenze

249

Pubblichiamo di seguito tutti i dettagli della campagna di sensibilizzazione ideata da un medico sidernese, il dottor Giuseppe Curciarello, per conto dell’Ordine dei Medici di Firenze, dove risiede e lavora, che mira a coinvolgere le scuole e i mass media, al fine di educare i giovani alle buone pratiche ambientali.

Premessa

L’inquinamento atmosferico è il più grande pericolo per la salute ambientale in Europa e nel mondo. In Italia l’Agenzia Europea per l’ambiente stima in 80.000/anno i casi di mortalità evitabile per soli tre degli inquinanti atmosferici (PM, Ozono e NOx).
L’inquinamento atmosferico può danneggiare in modo acuto, oltre che cronico, potenzialmente colpendo ogni organo del corpo” concludono gli scienziati del Forum delle Società Respiratorie Internazionali.
L’inquinamento atmosferico, in particolare le emissioni di gas serra, è la causa principale dei cambiamenti climatici, i cui effetti senza precedenti sono in costante crescita sotto i nostri occhi.
E la pandemia che stiamo vivendo, era prevista dal mondo scientifico proprio per la consapevolezza dello strettissimo rapporto tra malattie, inquinamento, cambiamenti del clima e rottura degli equilibri degli ecosistemi naturali. E’ fondamentale che soprattutto i medici, ma anche tutti i cittadini, e soprattutto i giovani, acquisiscano la consapevolezza necessaria affinché possano da una parte partecipare attraverso scelte salutari e ambientalmente sostenibili al processo generale di cambiamento, che è soprattutto culturale, e dall’altra fare pressione sulle amministrazioni locali e nazionali affinché mettano in atto quelle misure di tutela delle matrici ambientali non più rinviabili.
ISDE Firenze e Ordine dei Medici Firenze ritengono fondamentale la partecipazione dei medici a questo processo di prevenzione primaria e propongono un progetto specifico, biennale e sperimentale, di sensibilizzazione della categoria dei medici di Medicina Generale (MMG) e pediatri di libera scelta (PLS).

Obiettivi

Coinvolgere i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta su inquinamento atmosferico/cambiamenti climatici ed effetti sulla salute
Invitare tutti i medici a tradurre le competenze acquisite dalla campagna informativa specifica, in interventi di prevenzione primaria rivolti ai pazienti
Promuovere interventi di educazione sanitaria ambientale agli studenti delle scuole secondarie
Diffondere il Progetto della campagna ai mass media per informazione dei cittadini.

Strumenti

Diffusione campagna ISDE-OdM tramite i canali dell’Ordine a tutti i medici iscritti.
Coinvolgimento degli Istituti secondari di secondo grado della Provincia mediante invio del Progetto a USR.
Produzione di materiali informativi/formativi per i medici e i pazienti.
Produzione di materiali informativi/formativi rivolti agli insegnanti di riferimento degli Istituti che avranno aderito alla campagna.
Promozione e diffusione dell’iniziativa tramite i canali mediatici dell’OdM e ISDE.

Cronoprogramma

Entro aprile 2021 firma del Progetto ISDE Firenze OdM Firenze
Entro maggio 2021 Invio Progetto all’USR Ufficio scolastico regionale e condivisione percorso più idoneo con dirigenti scolastici USR
Entro giugno 2021 predisposizione del materiale informativo per i Medici e Pazienti fruibile da parte di ciascun medico dal sito dell’OdM. Allestimento cartelle e slides di ausilio per insegnanti delle Scuole che aderiranno al Progetto.
Entro giugno 2021 comunicazione di inizio Campagna biennale tramite canali Ordine dei Medici a tutti i Medici con Progetto e indicazioni dell’apposito sito internet OdM da dove scaricare materiale informativo.
Entro Giugno-luglio 2021 o secondo indicazioni USR, incontri dei Coordinatori del Progetto ISDE e OdM con Preside e/o insegnante referente degli Istituti che hanno aderito all’iniziativa per condividere e concordare il percorso.
Entro ottobre 2021 Corso FAD per tutti i medici promosso dall’OdM-ISDE.
Giugno 2022 verifica dei risultati tramite strumento di verifica adottato.

Temi per l’informazione dei MMG PLS

Evidenze epidemiologiche relative ai danni da inquinamento atmosferico e cambiamenti climatici.
Interventi utili per ridurre l’esposizione: ricognizione delle evidenze scientifiche.
Ruolo del medico (educatore del cittadino-paziente)
FAD

Temi per gli interventi nelle scuole

Messa a punto di un modulo informativo/formativo (slides e materiale ISDE OdM e materiale scaricabile tramite link forniti ad insegnanti) che preveda una partecipazione attiva dei ragazzi nell’orario indicato dalle Scuole, per aumentare la consapevolezza sulle relazioni tra ambiente/clima e salute e su interventi personali e collettivi.