Ambra Angiolini: “Riparto dal giorno zero”

334
Vanity Fair

Nella vita c’è un momento in cui apri gli occhi e ti scontri con la realtà dei fatti, ti rendi conto che la persona con cui hai condiviso tanto, non è quella che pensavi che fosse. In quell’istante la terra ti sprofonda sotto ai piedi, sono persi tutti i tuoi punti di riferimento. Ma è proprio da lìi che è fondamentale reagire, senza sprofondare nella disperazione.

Di conseguenza, sono rimasta profondamente colpita dalle parole di Ambra Angiolini, perché le sue parole, dopo la rottura con l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri, sono un prezioso stimolo a reagire a tutte quelle persone che, in questo momento, si trovano nella sua situazione.

Ecco cosa ha detto, l’attrice e conduttrice, al termine della sua trasmissione su Radio Capital: “Esiste per tutti il giorno Zero: è un momento in cui non si vince, non si perde, ma si riparte. Ci si allontana dalle persone che diventano ricordi, da quelle che non restano, da quelle che in fondo non ci sono mai state. Si chiama giorno zero, perché quello che segue lo zero è sempre un inizio e negli inizi non si conosce la sconfitta.

Ambra ha affrontato con eleganza e ironia il tapiro consegnatele dall’inviato di Striscia la Notizia, dopo che le voci sulla rottura con Allegri sono state confermate,ndopo quattro anni di relazione.

La storia d’amore finita tra i due personaggi noti  sembrava essere il gossip della settimana, invece si è trasformato l’insegnamento per la vita.

Chapeau Ambra!