fbpx
sabato, Luglio 20, 2024
spot_imgspot_img
HomeattualitàArmi da guerra nascoste a Reggio Calabria: arsenale scoperto dai Carabinieri

Armi da guerra nascoste a Reggio Calabria: arsenale scoperto dai Carabinieri

Reggio Calabria, 5 luglio 2024 – Un vero e proprio arsenale di armi da guerra è stato scoperto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria in un terreno adiacente a un complesso residenziale in contrada Livari, nel quartiere Gallina.

Le operazioni di scavo hanno portato alla luce un bottino micidiale: una mitragliatrice Kalashnikov AK-47, tre fucili semiautomatici (un modello a pompa e uno a canne parallele), tutti clandestini. Le armi, accuratamente confezionate in buste di plastica per preservarne l’efficienza, erano accompagnate da due caricatori e oltre duecento proiettili di diverso calibro, pronti all’uso. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della Stazione locale, con il supporto dell’Aliquota di Pronto Intervento e dei Cacciatori di Calabria. L’intero arsenale è stato sequestrato e sono in corso le indagini per risalire ai proprietari e al loro utilizzo.

Il ritrovamento di questo deposito di armi da guerra desta seria preoccupazione per la sicurezza pubblica nella zona e sottolinea l’importanza dell’azione di contrasto alle attività illegali da parte delle forze dell’ordine.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -