Bianco: muore una 76enne tra le fiamme

382

Oggi 10 agosto, un triste evento colora il paesino di Bianco: una donna affetta da disabilità fisica è morta a causa di un incendio che si è sviluppato nella sua abitazione quando lei si stava riposando. Aveva 76 anni.

Il cadavere della donna è stato trovato all’ingresso della veranda della cucina, dove la disabile era solita dormire. Secondo i primi accertamenti, dalla cucina si sono sviluppate le fiamme. La casa in cui si è sviluppato l’incendio si trova in un palazzo di sei piani e fortunatamente nessuna altra abitazione dell’edificio riporta danni.

La vittima non viveva sola ma con un suo parente che l’assisteva, il quale non è riuscito a soccorrerla a causa della rapidità con cui si é propagato l’incendio. Il suo compito è stato quello di chiamare il 115 per dare l’allarme, ma quando i vigili del fuoco del distaccamento di Bianco sono giunti sul posto, la disabile era già morta, perché la donna non é riuscita a mettersi in salvo a causa della sua disabilità motoria.
Per quanto riguarda le cause dell’incendio, i vigili del fuoco sono sempre più convinti nel confermare che l’incendio sia stato un incidente.