fbpx
mercoledì, Giugno 19, 2024
spot_img
HomeambienteBivongi Cascate del Marmarico "Meraviglia Italiana"

Bivongi Cascate del Marmarico “Meraviglia Italiana”

Di Mario Murdolo

La Cascata del Marmarico è la più’ alta della Calabria e dell’Appennino meridionale. ed è alta 114 metri.  Posta nel territorio del Comune di Bivongi nell’alto della fiumara Stilaro, inserita dal 6 settembre 2011 tra “Le meraviglie italiane” del progetto omonimo, nato in occasione del 150 esimo dell’Unità d’Italia, carattere turistico-culturale del forum nazionale dei giovani. il luogo circostante prende il nome dall’omonima cascata e al di sotto di essa si trova un piccolo laghetto e un maestoso ontano quasi bicentenario a dimostrazione di un ambiente incontaminato e sano. Marmarico è una parola di origine dialettale e significa “lento “o “pesante” probabilmente dall’impressione, seppure in perenne caduta sembra apparentemente formare dei filamenti. immobili. La cascata si può raggiungere da Bivongi nel primo tratto con un fuoristrada in 20 minuti. Successivamente si prosegue per il secondo tratto a piedi per 20 minuti. Ogni anno il Club Md Ambiente ed altre associazioni naturalistiche propongono questo itinerario a piedi anche per la pulizia e mantenimento del percorso. È’ ovvio dire che la cascata per la sua bellezza, per la sua collocazione in mezzo ad un ambiente incontaminato e suggestivo attrae ogni anno migliaia di visitatori molti dei quali approfittano per fare un tonico e rilassante bagno nelle gelide anche della cascata.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -