Bova Marina: due messinesi “beccati” con un chilo di “maria” nell’auto

335

Arresto in flagranza per due pusher messinesi – con precedenti specifici – “beccati” lungo la Statale “106” jonica Reggio Calabria-Taranto all’altezza dell’agro di Bova Marina con un chilo di marijuana nascosta in auto dagli agenti del Commissariato di Condofuri.

La droga era già suddivisa in 15 confezioni rivestite di cellophane. A tradire i due “corrieri della droga”, ingenerando la perquisizione della Fiat “Punto” a bordo della quale si trovavano – risultata loro “fatale” -, il nervosismo dimostrato da entrambi; oltre che, naturalmente, i loro precedenti in materia di stupefacenti.