Calabria: arrestato uomo, perchè accusato di aver abusato delle nipotine

259

I carabinieri della Compagnia di Rende, hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale emessa dal Tribunale di Cosenza, un uomo G.O. di 62 anni, di Montalto Uffugo, con l’accusa di aver abusato delle nipotine da quando avevano  9 e 11 anni.

È stato il racconto di una delle due nipotine a far partire le indagine sull’uomo. La bambina più piccola, infatti, molto turbata, circa un anno fa, ha iniziato a raccontare tutto alla zia e poi alla mamma. Da lì sono scattate le indagini, che hanno raccolto numerosi elementi indiziari.

Tutto sarebbe iniziato nel 2015 quando, secondo il racconto della bambina, il nonno l’avrebbe toccata nelle parti intime, approfittando del sonno, sino a costringerla ad avere rapporti sessuali completi. Anche la sorella più grande ha riferito di essere stata vittima delle attenzioni morbose del nonno, il quale le avrebbe raccomandato di non dire nulla poiché faceva le stesse cose con la nonna. Gli ultimi episodi di violenza risalirebbero all’ano scorso.

L’uomo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere del reato di violenza sessuale aggravata.