Calabria: denunciati padre e figlio per illecita detenzione di armi

436

A Montebello Jonico, Frazione Fossato, nei giorni scorsi, i carabinieri, nell’ambito di servizi di perlustrazione del territorio, volti alla prevenzione e contrasto di reati in genere, hanno eseguito diversi controlli finalizzati ad accertare la regolare detenzione di armi e munizioni, nel rispetto della normativa vigente.

In tale quadro, i militari dell’Arma hanno denunciato in stato di libertà un 88enne, regolare detentore di fucile, per omessa custodia di armi e il figlio 49enne, per detenzione abusiva di armi in quanto a seguito di controllo presso la sua abitazione è stato trovato in possesso, del fucile del padre con relativo munizionamento, senza essere titolare di alcun titolo autorizzativo alla custodia o alla detenzione degli stessi.

Nella circostanza, gli operanti hanno altresì proceduto al ritiro cautelare di altri 3 fucili, regolarmente detenuti, nei confronti dell’anziano deferito.

Il fucile e il munizionamento rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro penale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Trattandosi di provvedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salve le successive valutazioni in sede processuale.