Calabria: partorisce una bimba senza sapere di essere incinta

736

Ieri pomeriggio, una donna di 28 anni, Manoela, cantante brasiliana, si presenta in ospedale in preda a dolori addominali che riteneva fossero delle coliche, ma poi ha partorito una bambina che non sapeva di attendere, presso l’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia.

Manoela, in vacanza con amici, a Ricadi, ha accusato forti dolori addominali. I suoi amici l’hanno accompagnata all’ospedale di Tropea, ma qui i sanitari le hanno consigliato il trasferimento a Vibo. Arrivata al pronto soccorso, l’ecografia ha svelato il motivo dei dolori: la donna era in procinto di partorire. Pochi minuti dopo, infatti, è nata la bambina che la donna, ancora incredula, ha chiamato Antonella Rita dal nome delle ostetriche che l’hanno aiutata a partorire. La neo mamma ha riferito  ai dottori di avere avuto regolarmente il ciclo. La pancia era un po’ pronunciata, ma non immaginava che potesse aspettare un bambino. Un evento raro, ma non impossibile, perché periodiche perdite hanno fatto credere alla donna di avere regolarmente il ciclo.