Calabria: una procedura accelerata per l’alta velocità ferroviaria

118

Tra i progetti del ministro delle Infrastrutture Giovannini, vi è una “rivoluzione” dei trasporti tra Salerno e Reggio Calabria.

Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, ha descritto i lavori in corso per «cambiare l’Italia» nel suo settore.

Uno dei progetti riguarda anche la Calabria, infatti, ha affermato che tra le dieci opere più complesse, tra cui la linea ad alta velocità Salerno-Reggio Calabria, è stata introdotta una procedura super accelerata.

Il ministro ha anche precisato che: “Pronti i bandi per sostituire i bus inquinanti con quelli elettrici. Una parte di questi può essere acquistata con i fondi regionali o comunali, per questo sto incontrando i presidenti di Regione, perchè devono sfruttare l’utilizzo del Fondo sviluppo e coesione, che l’ultima legge di bilancio ha aumentato da 15 a 23 miliardi».