Camigliatello Silano: ubriaco disturba turisti e aggredisce carabinieri

161
Foto: Cosenza 2.0

Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Camigliatello Silano con l’accusa di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

L’uomo, infatti, in preda ad alterazione psico-fisica, causata dall’alcol, ha iniziato a minacciare turisti e passanti.

In seguito, ad una segnalazione, sono giunti sul posto le forze dell’ordine che hanno trovato l’uomo che girovagava per il centro urbano in equilibrio instabile, parlando con un linguaggio incomprensibile, così lo hanno invitato a calmarsi.

Per tutta risposta, il trentaduenne, si è messo a insultarli, arrivando anche a minacciarli con un bastone in legno che poi ha spezzato in due e gettato per terra. Successivamente ha anche aggredito un passante, mettendogli le mani al collo e facendolo finire per terra. 

A quel punto, i carabinieri, lo hanno neutralizzato e arrestato.