«Caro Pd, noi ex lavoratori dell’Aeroporto dello Stretto vogliamo dirti che…»

76

In un’articolata missiva, un gruppo d’ex lavoratori dell’Aeroporto dello Stretto mette in chiaro il proprio appoggio alla massiccia iniezione di fondi al sistema aeroportuale calabrese da parte del Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto e “contesta i contestatori”. «Il Pd ricorda la categorica dichiarazione in Consiglio regionale a dicembre 2014 dell’ex Presidente della Regione Oliverio con la quale assicurava che “quello che non avete fatto voi lo faremo noi. Riassumeremo tutti i lavoratori licenziati”? Oppure il Pd pensa che i lavoratori reggini dimenticano presto quello che è stato detto e non è stato fatto?», scrivono tra l’altro gli ex addetti aeroportuali, rammentando con echi negativi come fino a poche settimane il Partito democratico sostenesse tra l’altro la costituzione di un’autonoma società di gestione per lo scalo reggino.
«Se persino i segretari della Cgil e della Uil della Calabria pensano che queste risorse siano importanti e arrivano a chiedere persino una cabina di regia per la gestione di queste importanti risorse, perché il Partito democratico si tira indietro? – si legge in missiva -. Il Pd dovrebbe invece dire come pensa di dare continuità occupazionale ai lavoratori ex Alitalia e a quelli della Sogas che ancora non hanno trovato lavoro».