Donna Assunta Almirante era nata a Catanzaro

122
Foto: virgilio notizie

La moglie dell’ex leader storico del Movimento Sociale Italiano, Giorgio Almirante, muore all’età di 100 anni, era nata a Catanzaro nel 1921.

Raffaela Stramandinoli, da tutti conosciuta come Donna Assunta, nacque a Catanzaro nel 1921 e visse una vita completamente dedita alla politica e ai valori della destra conservatrice, passione che non si affievolì neanche dopo la morte del marito e leader del Movimento Sociale Italiano, Giorgio Almirante.

Dopo averlo conosciuto, quando era solo un semplice deputato del Partito se ne innamorò e decise di lasciare il marchese Federico de’ Medici, suo primo marito, dal quale ebbe ben tre figlie. Donna Assunta ebbe anche una nuova figlia dal leader del Partito ma, per evitare scandali, venne legittimata dal marchese. Ai tempi, infatti, non vigeva ancora il diritto di divorzio, perciò, Assunta dovette rimanere sposata, anche se solo legalmente, al primo marito. Nonostante la sua situazione svantaggiosa, si schierò, insieme al suo Partito, contro la legge di divorzio del 1970 per rimanere fedele ai suoi valori. Cosa che la contraddistinse anche in merito alla svolta di Fiuggi, con la quale l’MSI divenne meno estremista e cambiò nome in Alleanza Nazionale. Dopo numerose controversie, con il successore di suo marito, Gianfranco Fini (da lei stessa sponsorizzato) decise di ritirarsi dalla politica, per poi morire il 26 aprile 2022 nella sua casa a Roma.