Chi manifesta in Italia finisce in tribunale

146

Ieri, martedì 4 ottobre, Pierpaolo Zavettieri è comparso dinanzi al giudice per rispondere del reato di “interruzione di pubblico servizio”, accompagnato dall’avvocato Gianpaolo Catanzariti.

I fatti: insieme ad altri cittadini stavo manifestando per denunciare il medesimo reato, la chiusura arbitraria di un reparto di ospedale. Fra tavoli tecnici/politici, campagne di solidarietà e raccolte fondi, denunce, diffide, incatenamenti e rinvii a giudizio, se arriverà la condanna, potremo dire almeno di averci provato