Ciminà: grande attesa per la festa dell’Addolorata

149

Ciminà si prepara a rivivere l’evento più atteso dell’anno la Festa della Madonna Addolorata Regina del popolo ciminese.

Fervono i preparativi che avranno inizio Domenica 11 settembre con il solenne settenario. Sabato 17, nel pomeriggio, la scesa delle statue dalla chiesa dell’Addolorata fino alla chiesa Matrice. Un gruppo musicale allieterà la sera della vigilia e poi la lunga notte dei rullanti, fino alle prime luci dell’ alba del grande giorno di festa, Domenica 18, quando avrà inizio il tradizionale mattutino eseguito dal complesso musicale “Città di Borgia”. Il tutto culminerà nella tarda mattinata con la suggestiva processione per le vie cittadine; Ciminà rende omaggio alla sua Regina, da secoli invocata da questo popolo quale dispensatrice di ogni grazia. La sera della festa il rientro processionalmente delle statue nella loro chiesa. Chiuderà i festeggiamenti il concerto di Andrea Zeta e al termine lo spettacolo dei fuochi d’artificio.