Coldiretti: Soddisfazione per elezioni Consorzio di Bonifica Alto Ionio reggino. Gli eletti

122

Riceviamo dalla Coldiretti Calabria un comunicato di soddisfazione per le elezioni del Consorzio di Bonifica Alto Ionio reggino. Di seguito anche i nomi degli eletti.

Domenica scorsa si è votato al Consorzio di Bonifica “Alto Ionio Reggino” (ex Caulonia) per eleggere il Consiglio dei Delegati che dovrà procedere all’elezione del Presidente e della Deputazione Amministrativa. La Coldiretti della Calabria esprime grande soddisfazione per il risultato elettorale ottenuto ,dopo un periodo di commissariamento e con la presentazione di una lista unica “Rilancio del Territorio”, che consegna l’Ente Consortile all’autogoverno degli agricoltori e si impernia su programma ambizioso attento alle esigenze di tutte le realtà, in grado di sviluppare elementi innovativi di progettualità a beneficio delle comunità e dell’ambiente. Pur considerando le restrizioni a causa dei problemi sanitari significativa  – riferisce Coldiretti – è stata l’affluenza alle urne che ha permesso il facile raggiungimento del quorum richiesto per la validità delle elezioni. Le elezioni rappresentano sempre un momento alto di democrazia partecipata e il nuovo Consiglio dei Delegati –afferma Domenico Lavorata presidente della Coldiretti reggina – saprà- rispondere alle diverse esigenze delle aziende e della collettività perseguendo al contempo il comune obiettivo di un continuo miglioramento e una sempre più razionale gestione della risorsa idrica e della prevenzione idrogeologica. Una buona gestione dell’acqua e del territorio – prosegue – sono beni vitali e preziosi che consentono infatti di creare valore aggiunto all’agricoltura. L’attività del Consorzio deve fornire quotidianamente servizi essenziali per la tutela e la sicurezza del nostro territorio e questo porterà a cogliere tutte le opportunità per migliorare ulteriormente la gestione, eliminando ogni spreco o inutile spesa, garantendo servizi di bonifica e di irrigazione in piena sicurezza idraulica che al contempo tutelano l’ambiente nonchè operare per intercettare le risorse del Pnrr per poter concretizzare progetti strategici.  “ Rivolgo vivo compiacimento – conclude Lavorata – per l’impegno profuso dai dirigenti sul territorio sia per il raggiungimento del risultato elettorale che per la fiducia che è stata accordata alla squadra di consiglieri con spiccate competenze professionali e imprenditoriali”. Questi i nominativi dei Consiglieri eletti. In prima fascia: Fazzari Federico, Guido Cesare, Jirilli Giuseppe, Pipicella Gaetano, Fragomeni Giuseppe Rosario. In seconda: Fiorenza Giuseppe, Murdolo Marcello, Lopresti Riccardo, Raspa Vincenzo, Opera Vincenzo,. In terza: Polifroni Pelle Luigi, Brizzi Pasquale, Zappia Pasquale, Capogreco Carmelo Nicodemo, Vozzo Vincenzo.