Don Backy: la musica, l’amore e la Calabria

770

L’intervista di Rosalba Topini a Don Backy, noto cantautore e il suo rapporto con la Calabria e tutto ciò che è ad essa collegata: l’amore e la musica in primis.“Don Backy, pseudonimo di Aldo Caponi, è un cantautore, attore e scrittore, nato a Santa Croce sull’Arno (provincia di Pisa) il 21 agosto 1939. Nel corso della sua vita ha raccolto numerosi successi, soddisfazioni e soprattutto tante emozioni. In questa intervista, ripercorre la sua carriera sin dagli esordi.

Quando ha capito che quello che voleva era seguire la strada della musica?
Non ho mai pensato di fare il cantante o il musicista, un giorno sono andato a vedere un film, intorno alla metà degli anni ’50, sul Rock e Roll, appassionandomi a quel genere. Credevo, tuttavia, solo di divertirmi; mai che diventasse il mio mestiere.

Come sono stati i suoi esordi?
I miei esordi sono iniziati in quelle occasioni, andando la domenica al Dancing “La Sirenetta”, ballando questo genere di musica e, ogni tanto, salendo sul palco per cantare quei pezzi. Visto che mi divertivo ho continuato, fino a quando non sono entrato a far parte di quel gruppo. Poi mi sono cimentato in altri generi.

Perché ha scelto questo pseudonimo?
Lo pseudonimo non è stato scelto da me, ma è stata una collaborazione di, tutti noi, componenti del clan Celentano. Ciascuno diceva la sua, ad un certo punto è venuto fuori il nome…”

Per continuare a leggere, scarica il nuovo numero della Riviera da questo link: https://old.rivieraweb.it/sites/default/files/giornali/R21-21_0.pdf

Rosalba Topini