fbpx
venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
HomeattualitàDramma sul volo Torino-Lamezia: aggiornamenti

Dramma sul volo Torino-Lamezia: aggiornamenti

Il giovane di 35 anni morto, questa mattina, durante il volo Torino-Lamezia Terme, si chiamava Giuseppe Stilo, ed era originario di Filogaso, ptovincia di Vibo Valentia.

Alcuni giornali locali, avevano scritto che c’è stato un ritardo dei soccorsi.

L’Asl ha, invece, precisato che: “Non c’è stato nessun ritardo nei soccorsi. A causa di un malore del passeggero, l’aeromobile diretto a Lamezia Terme ha fatto rientro a Torino con procedura di emergenza, a bordo del velivolo intanto due medici passeggeri del volo hanno cominciato le manovre di rianimazione cardio polmonare coadiuvati dal personale di bordo, che ha messo a disposizione il defibrillatore semi automatico presente in aereo. Prima dell’atterraggio i medici hanno erogato due scariche con il defibrillatore. Nel frattempo il personale sanitario in servizio, presso il pronto soccorso aeroportuale si preparava in pista a prestare soccorsi e la centrale operativa 118, allertata sulla situazione, provvedeva ad inviare l’ambulanza di base di Borgaro Torinese, seguita dal mezzo con medico ed infermiere con sede a Venaria, il medico in servizio presso l’aeroporto saliva immediatamente a bordo e provvedeva ad erogare la terza scarica con il Dae e a somministrare dell’adrenalina. Infine, i due volontari dell’ambulanza del 118, una volta saliti a bordo, hanno aiutato i sanitari che già prestavano soccorso nel continuare le manovre rianimatorie. Si precisa che la prima ambulanza con i volontari era attesa al varco e ha impiegato circa 2 minuti per accedere al sedime aeroportuale (nel frattempo il paziente aveva tre medici con defibrillatore e adrenalina che lo stavano assistendo) mentre la medicalizzata del 118 è entrata immediatamente”.

 

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -