È calabrese il nuovo rettore dell’Università Bocconi

716
Foto: youtube

Il calabrese Francesco Billari è il nuovo Rettore per il biennio 2022/2024 dell’Università Bocconi. A nominarlo all’unanimità il consiglio di amministrazione su proposta del presidente Mario Monti. La nomina di Billari arriva un anno e mezzo dopo quella di Antonella Polimeni al vertice de La Sapienza, di Roma. Attualmente Prorettore vicario e Dean per la faculty, entrerà in carica il primo novembre, a conclusione dei 6 anni di mandato di Gianmario Verona.

Chi è Francesco Billari?

Laureato in Economia politica presso la Bocconi nel 1994, con dottorato di ricerca a Padova, Billari è stato leader di un gruppo di ricerca presso il Max Planck Institute for Demographic research di Rostock e direttore del Dipartimento di sociologia dell’Università di Oxford. È stato Presidente della European association for population studies e dell’Associazione italiana per gli studi di popolazione.
Francesco Billari con il suo solido curriculum accademico, arricchito da significative esperienze internazionali, rappresenta una garanzia di autorevolezza scientifica e visione moderna delle scienze sociali, presupposti fondamentali per consolidare i risultati finora raggiunti e far crescere la Bocconi nella traiettoria delineata dal Piano Strategico 2021-2025 e dalla Vision 2030.

Le principali traiettorie del prossimo biennio riguarderanno: la ricerca, con particolare riferimento all’impatto e all’approccio interdisciplinare e all’ampliamento delle aree disciplinari in riferimento alle scienze cognitive e al continuo rafforzamento della faculty con attenzione alla diversità di genere e di nazionalità; la didattica, con attenzione all’offerta formativa nell’ambito dei master of science e all’impiego degli strumenti digitali e della didattica online.