fbpx
domenica, Luglio 21, 2024
spot_imgspot_img
HomeApprofondimentiEduchiamo(ci) alla legalità

Educhiamo(ci) alla legalità

Il progetto dell’Istituto “U. Arcuri” approda a Oppido Mamertina e Taurianova.

Gaetano Errigo

In corso di realizzazione, con il contributo del fondo politiche giovanili della presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra il dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale e la Regione Calabria, il progetto portato avanti dall’Istituto “Ugo Arcuri” per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea in Provincia di Reggio Calabria approda a Oppido Mamertina e Taurianova.

Il progetto, coinvolge diverse decine di giovani, su più fronti: la scuola, le associazioni giovanili, e il contatto diretto: una programmazione condivisa con istituzioni scolastiche e comuni che si è rivelata fondamentale per il successo e che, da subito, ha visto l’adesione crescente di giovani interessati all’esperienza che punta sull’ascolto, indispensabile per entrare nelle complessità del mondo giovanile, con tutte le preoccupazioni correlate, per approdare a un dialogo fatto di condivisione, analisi e propositi, offrendo un “luogo” di confronto e apprendimento reciproco che ha permesso a giovani, diversi tra loro per esperienze, interessi e provenienza sociale, di creare pensare a proposte organizzative collettive.

Le tematiche affrontate riguardano, soprattutto, i valori della solidarietà e della legalità, ma anche le responsabilità soggettive e collettive e l’impegno sociale che ognuno di noi ha il dovere, morale e civile, di profondere verso la società.

Letture guidate di pellicole cinematografiche, esperienze nel campo culturale, partecipazione a visite naturalistiche sul territorio per scoprire le bellezze paesaggistiche ambientali e incentivare la salvaguardia del patrimonio locale.

L’Istituto “Ugo Arcuri”, puntando su cittadinanza attiva e percorsi di service learning atte a stimolare il senso di appartenenza alla comunità, è consapevole, con i ragazzi, che una società civile che guardi al progresso, alla crescita e al miglioramento di sé stessa e dei singoli elementi che la compongono non può prescindere dal valore della legalità.

Prossime tappe Serrata e Cittanova.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -