Elezioni regionali, Bivongi: Amalia Bruni incontra la cittadinanza

93

La candidata del Pd alla presidenza della regione Calabria dialoga sulle proposte che saranno avanzate sul programma della coalizione, nel paese che sette anni fa le conferì la cittadinanza onoraria per mano del compianto sindaco Felice Valenti.

BIVONGI (RC) –“Incontriamo Amalia Bruni”. È con questa affermazione-esortazione del Partito Democratico, sezione di Bivongi, che si apprende della visita della candidata alla presidenza della regione Calabria, relativamente alla consultazione elettorale del 3 e 4 ottobre prossimi, per la giornata di sabato 4 settembre, a partire dalle ore 21.30, nella piazzetta Vittorio Emanuele; un incontro certamente molto atteso non solo dalla Comunità bivongese ma dall’intera vallata dello Stilaro e quindi andando da Stilo a Monasterace, quesst’ultima quale avamposto di mare, passando per Pazzano.

Peraltro, la dottoressa Bruni giocherà…in casa, come si suol dire, essendo cittadina onoraria a motivo, oltremodo fondato, dei corposi ed  oltremodo fruttuosi studi effettuati relativamente al morbo di Alzheimer proprio nella Comunità bivongese, da cui poi, nell’anno 2014, per il medico chirurgo e specialista in neurologia ne è derivato il prestigioso conferimento per mano del compianto sindaco Felice Valenti.

Ad ogni buon conto, quella di sabato prossimo costituirà l’occasione giusta per dialogare insieme alla dottoressa nonché per formuarle delle domande ed avanzare delle proposte sul programma della coalizione per il governo della regione calabrese; fonti attendibili danno per certa la presenza al meeting, tra gli altri, di Nicola Irto e Sandra Marzano.

L’evento sarà altresì trasmesso in versione live sulla pagina dell’emittente Tele Montestella.