Furto Roccella Jonica, forse prima di giudicare bisognerebbe capire

253

Il commento di Gioacchino Criaco alla notizia della donna che rubava le offerte in chiesa
“Donna delle pulizie ripuliva la cassetta delle offerte in chiesa – incastrata dai carabinieri” è uno degli strilli, tantissimi, con cui è stata riportata la notizia della denuncia di una donna delle pulizie che, in una chiesa della Locride, portava via i soldi offerti dai fedeli. E uno se lo immagina il prete che, accortosi degli ammanchi, corre in caserma. E uno se le immagina le mobilitazioni delle forze investigative. Che, magari, il prete, visto che venivano usate le chiavi, avrebbe potuto cambiare la chiavatura, o avrebbe potuto parlare con la donna, capirne i bisogni, le motivazioni. Che, magari, pure i carabinieri, avessero messo il codice da parte, parlato col prete, pure con la donna. Che magari stiamo andando verso una deriva legalista. Che magari certe notizie potrebbero pure non essere pubblicate. E che, magari, ci sia una vasta materia umana che abbia bisogno di cuore, di parole, che tutto non debba per forza finire in caserma.

Gioacchino Criaco