Gelardi: resta in consiglio regionale, rigettato il ricorso di Princi

54

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del consigliere regionale Pino Gelardi che conferma il rigetto del ricorso presentato dal primo dei non eletti della Circoscrizione Sud, Stefano Princi, che lo accusava di aver violato il termine per l’aspettativa lavorativa obbligatoria per candidarsi.

Carissimi amici che con affetto, passione e fiducia mi state seguendo in questa avventura politico-istituzionale iniziata con la mia elezione in seno al Consiglio Regionale della Calabria, ho da pochissimo appreso che: il ricorso avverso alla mia elezione è stato rigettato.

Sono diverse le emozioni che provo in questo momento, ma la principale è l’orgoglio di veder certificato da terzi imparziali la correttezza e trasparenza della mia posizione. Pur certo della limpidezza del mio operato era giusto che anche io, come ogni cittadino che rispetta la Società in cui è inserito, mi rimettessi al giudizio degli organi competenti. Oggi quel giudizio è arrivato, ed ha confermato la correttezza delle mie scelte. Continuerò con ancor maggiore slancio nella realizzazione di questi alti obiettivi, perché ho sempre pensato che la realizzazione del singolo possa materializzarsi a pieno solo all’interno di un progetto di progresso comune. Questo ho sempre ricercato nei miei oltre 40 anni di impegno professionale nella Scuola e questo continuerò a ricercare con l’impegno politico.

A voi cari amici dico grazie per quanto fatto fino ad oggi e vi invito a continuare a farmi sentire il vostro affetto e i vostri preziosi consigli.

Pino Gelardi