Gerace: la sezione ANPI si presenta agli antifascisti della Locride.

93

“Orizzonti di memoria. Versi resistenti”. Con questa iniziativa, la neonata sezione ANPI di Locri-Gerace si presenta agli antifascisti della Locride. La musica, la poesia ed il teatro saranno gli strumenti attraverso cui si racconteranno l’antifascismo, la resistenza e la memoria e si promuoveranno i valori della democrazia, della pace e della libertà.
Le poesie sopratutto, curate dall’Unione dei poeti dialettali calabresi, animeranno la serata con testi inediti declamati dai poeti.
Il Teatro Gruppo Spontaneo di Bovalino metterà in scena il ricordo e la narrazione dei Cinque Martiri di Gerace con “Fuori dalla storia…come sempre”, lavoro tratto dai testi di Pino Macrì, Gaudio Incorpora e Carlo Pascale, portato avanti negli anni per raccontare una storia, non a tutti conosciuta, della nostra terra.

Saranno, infine, letti dei testi tratti dal libro “Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana” a cura di Piero Malvezzi e Giovanni Pirelli.

Non mancherà la musica con brani e ballate della memoria resistente e antifascista.

L’appuntamento è stato organizzato insieme all’Unione dei poeti dialettali calabresi e al Teatro Gruppo Spontaneo di Bovalino e patrocinato dal Comune di Gerace, che ha fin da subito collaborato alla migliore riuscita possibile dell’iniziativa e dalla Pro Loco cittadina.

La presidente Barbara Panetta ha così dichiarato: “Il fascismo è insito nella nostra società come questione culturale. Non troveremo più per strada le camicie nere, ma non mancano coloro che usano sopraffazione, intolleranza e razzismo come fossero legittimi strumenti di lotta, dobbiamo essere sempre pronti a riconoscerli e piegarli alla democrazia, ai valori costituzionali, e per riconoscerli dobbiamo mantenere viva la memoria delle atrocità che l’Italia ed il mondo hanno vissuto, sopratutto nelle giovani generazioni. Il nostro impegno in tal senso sarà incessante ed invitiamo ad unirsi a noi tutti coloro che vogliono contribuire.”

L’iniziativa avrà luogo presso la terrazza panoramica di via del Ponte a Gerace,  stasera, domenica 21 agosto, a partire dalle ore 21.00