Gioia Tauro: sequestrata cocaina per un miliardo di euro

371
Foto: La Repubblica

Nell’ambito di un’attività straordinaria, nell’area portuale di Gioia Tauro, predisposta dal Comando Provinciale di Reggio Calabria e dall’Ufficio delle Dogane di Gioia Tauro, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Palmi, fiamme gialle e doganieri hanno sequestrato, in due attività distinte, 3.128,205 chili di cocaina purissima e arrestato il conducente di un autoarticolato.

In particolare, i militari della Guardia di Finanza ed i funzionari doganali, con l’ausilio di sofisticati scanner, sono riusciti ad individuare 2.272,515 kg di cocaina, nascosta in 3 container carichi di banane, sacchi di arachidi e pepe.

Inoltre, durante i controlli, è stato fermato il conducente di un autoarticolato che trasportava un container, apparentemente carico di forni elettrici, in realtà all’interno nascosta sotto caschi di banane è stata trovata 855,690 kg. di cocaina. 

L’uomo, di conseguenza, è stato arrestato e condotto nella Casa circondariale di Palmi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.