Gioiosa Ionica, venerdì a Palazzo Amaduri Francesco Loccisano in concerto

44

Dal connubio artistico tra il chitarrista Francesco Loccisano e il percussionista Andrea Piccioni è nato l’album “Upgrade” che insieme ai brani più conosciuti sarà al centro del concerto in programma a Palazzo Amaduri. Special guest il chitarrista Marcello De Carolis.

Quando la chitarra battente incontra le percussioni il rapporto artistico va oltre il semplice dialogo. È simbiosi, armonia, passione. Dal connubio artistico tra il chitarrista Francesco Loccisano e il percussionista Andrea Piccioni è nato l’album “Upgrade”, uscito ad aprile per Visage Music, esprimendo in sala d’incisione la missione dei due artisti (e docenti del conservatorio calabrese “Tchaikovski”), ovvero l’esplorazione di modi e suoni simbolo della millenaria tradizione italiana, oltre la classificazione di “popolare”, in cui la tradizione viene utilizzata come piattaforma di partenza per un dialogo e una ricerca sonora attraverso cui decostruire e ricostruire non con una semplicistica contaminazione ma al contrario scavando verso l’essenza e il centro del suono. Un viaggio intenso, vibrante e mai scontato. Due grandi interpreti, Loccisano e Piccioni, artefici di una sintesi tra tradizione e innovazione, mai semplicistica e sempre consapevole.

E sarà proprio “Upgrade”, insieme ai brani più conosciuti del loro repertorio, al centro del concerto in programma venerdì 9 dicembre nello storico Palazzo Amaduri di Gioiosa Ionica. Inizio alle 19 e ingresso gratuito. Assieme a Loccisano e Piccioni, suonerà in veste di special guest il chitarrista Marcello De Carolis. L’evento è patrocinato dal Comune di Gioiosa Ionica, dall’associazione Arpa e dal Ministero della Cultura.