Grande successo per la cantante lirica Locrese Francesca Ascioti 

481

Il 25 agosto 2022,  a Innsbruck, presso il Tiroler Landestheater, durante l’importantissimo  appuntamento musicale, Innsbrucker Festwochen der Alten Musik, si è esibita in qualità di solista la cantante lirica locrese Francesca Ascioti riscuotendo un grandissimo successo. Durante la serata è stata messa in scena, assieme ad un cast internazionale, l’opera “Astarto” di Giovanni Bononcini, una composizione che dopo 300 anni non finisce mai di sorprendere e affascinare. Alla regia  Silvia Paoli, Costumi Alessio Rosati, Luci Fiammetta Baldisserri. Il cast ha previsto la presenza di:  Dara Savinova, Ana Maria Labin, Paola Valentina Molinari, Theodora Raftis e Luigi De Donato.

L’opera è stata accompagnata dall’Enea Barock Orchestra, formazione musicale che nasce a Roma nel 2018 per volontà del contralto Francesca Ascioti, artista che unisce alle squisite doti canore quelle di intelligente direttrice artistica. La affiancano nell’eroica impresa il musicologo Giovanni Andrea Sechi (responsabile scientifico) e un virtuoso d’eccezione del calibro di  Stefano Montanari, chiamato alla direzione musicale.

Francesca Ascioti ha iniziato gli studi musicali in Calabria, successivamente trasferitasi a Roma, si è diplomata in canto al conservatorio di Brescia. Studia da tempo con il contralto Bernadette Manca di Nissa, perfezionandosi con Teresa Berganza. In seguito al superamento di varie audizioni internazionali, ha iniziato la sua carriera da solista esibendosi presso molte istituzioni musicali di rilevanza mondiale: Carnegie Hall di New York (Stati Uniti), Moscow Philharmonic di  Mosca (Russia), Théâtre des Champs-Elysées di  Parigi  (Francia), Deutsches Theater Göttingen di  Gottinga (Germania), Accademia  Nazionale di Santa Cecilia di Roma (Italia), Grand Théâtre, di Lussemburgo (Lussemburgo), Théâtre Royal de Liège di  Liegi (Belgio). Gran Teatro “La Fenice” di Venezia (Italia), Teatro Petruzzelli di Bari (Italia), Opéra national de Lorraine di  Nancy (Francia ), Royal Concertgebouw Amsterdam (Paesi Bassi).

È stata diretta dai più grandi direttori d’orchestra del nostro tempo tra i quali Riccardo Muti, Fabio Luisi e molti altri.

Nella famiglia Ascioti la musica è di casa, infatti, Francesca è nipote dei due noti musicisti geracesi che svolgono attività concertistica a livello nazionale: Cosimo Ascioti e la moglie  Barbara Franco. Questi ultimi sono entrambi specialisti anche di strumenti storici e vantano collaborazioni con Istituzioni Musicali come: il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro di San Carlo di Napoli e il Teatro Massimo “V. Bellini” di Catania”. Sono docenti di Musica e Strumento musicale, presso la scuola secondaria di primo Grado di Gerace.