fbpx
mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_img
HomeattualitàI giovani avvocati di Locri in visita al carcere di Locri

I giovani avvocati di Locri in visita al carcere di Locri

Nella giornata del 28 marzo la delegazione Aiga di Locri ha fatto visita alla Casa Circondariale di Locri.

La delegazione è stata accolta e guidata dalla Direttrice nonché dal Comandante della Polizia Penitenziari i quali, con grande disponibilità e professionalità, hanno condotto i delegati Aiga all’interno della struttura al fine di presentare le diverse sezioni, aree comuni e sale a disposizione dei detenuti, illustrando altresì le attività e i lavori che i detenuti svolgono all’interno della struttura.

Nonostante le criticità dovute alla carenza di organico della Polizia Penitenziaria, ai detenuti sono garantiti corsi scolastici nonché l’accesso a vari tipi di laboratori ove è possibile svolgere altrettante attività di formazione.

Peraltro, è stato possibile riscontrare anche la presenza di ampi spazi dedicati ai colloqui con i familiari, alla socialità ovvero attività sportive.

Particolare attenzione è stata dedicata al corso di fabbro.

Trattasi di una iniziativa volta a fornire competenze professionali e opportunità di lavoro ai detenuti dopo aver scontato la pena.

La visita alle celle e l’osservazione della realtà quotidiana dei detenuti hanno offerto uno sguardo umano e toccante ai delegati Aiga i quali hanno potuto prendere atto delle criticità esistenti ma anche conoscere gli aspetti positivi da valorizzare.

 

Il referente ONAC , Avvocato Franco Zappia e tutto il direttivo della Sezione Aiga di Locri  ringrazia sentitamente il personale della Casa Circondariale di Locri per la disponibilità e professionalità dimostrata.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -