Il tempo dei ricordi

116

Ripercorriamo, insieme, gli avvenimenti e i personaggi più importanti che hanno segnato la data del 21 Aprile.

Accadde che:

753 a. C (2774 anni fa): secondo la leggenda, in questo giorno Romolo fonda la città di Roma. Romolo, discendente dalla stirpe reale di Alba Longa, che a sua volta discendeva da Ascanio, figlio di Creusa e di Enea, l’eroe troiano giunto nel Lazio dopo la caduta di Troia. Gli storici moderni hanno stabilito da tempo una regola: non credere a una parola della leggenda riguardante Romolo e Remo, troppo propagandistica per essere vera. Gli archeologi, invece, dopo aver effettuato numerosi scavi, almeno un po’ ci credono e c’è nella leggenda un nocciolo di verità storica. Prima dell’VIII secolo a. C. esisteva già un insediamento articolato in gruppi di capanne su un’area di circa 200 ettari. A un certo punto qualcuno, forse con un’investitura regale, volle dare a questo insediamento uno statuto speciale, tracciando strade e consacrandolo con una cerimonia religiosa. Le tracce di fortificazione rinvenute sono della seconda meta dell’VIII secolo a. C., quindi vicino al fatidico 753.

1509 (512 anni fa): Enrico VIII diventa re d’Inghilterra. come successore di suo padre, re Enrico VII d’Inghilterra, diventando il secondo monarca della dinastia Tudor. Nel 1534 esce dalla Chiesa di Roma e dà vita alla Chiesa anglicana, allo scopo di divorziare dalla moglie Caterina D’ Aragona e sposare Anna Bolena. Diventa capo della chiesa anglicana.. Grazie a questo distacco, in Inghilterra si rinsalda il prestigio e la forza della monarchia che acquisterà sempre più potere in campo politico, religioso ed economico. Come conseguenza di queste leggi tutta la struttura della chiesa cattolica inglese sarà attaccata.

Nata  oggi:

1926 (95 anni fa): nasce a Londra Elisabetta Alexandra Mary regina del Regno Unito di Gran Bratagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. Diventa regina all’età di venticinque anni alla morte del padre, il 6 febbraio 1952, ma sarà incoronata il 2 giugno 1953, nell’Abbazia di Westminster. Durante il suo regno ha assistito ad importanti cambiamenti tra i quali la devoluzione del potere nel Regno Unito, la vicenda del rimpatrio della costituzione canadese e la decolonizzazione in Africa con il rafforzamento del Commonwealth delle nazioni di cui è Capo. Ad oggi, il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica. Si sposa con Filippo il 20 novembre 1947, presso l’Abbazia di Westminster, dal matrimonio nasceranno quattro figli: Carla, Anna, Andrea e Edoardo. Per la prima volta dopo 73 anni non avrà accanto l’amato marito, morto il 9 aprile scorso, all’età di 99 anni. Elisabetta II è l’unica persona al mondo a festeggiare il compleanno più volte all’anno (ufficialmente): il 21 aprile spegne le sue candeline in forma privata, mentre i festeggiamenti ufficiali sono a giugno, con la tradizionale parata Trooping the Colour. Ma non finisce qui, perché in Australia il compleanno della Regina è celebrato il secondo lunedì di giugno. Quando è diventata regina ha pronunciato queste parole: “Non ho scelto io di essere regina, so ciò che si attendono da me, manterrò i miei impegni.”

 

 

 

 

Rubrica:
Tags: