Incidente a Riace: oggi l’ultimo saluto a Silvestro e Giusy

305

Questo pomeriggio, alle ore 16:30, nella chiesa matrice di Roccella Jonica, si terranno i funerali di Silvestro Romeo e Giusy Bruzzese, i due coniugi rimasti vittime domenica del tragico incidente lungo la Statale 106 Jonica all’altezza di Riace.
Il sindaco di Roccella Jonica, Vittorio Zito, ha disposto il lutto cittadino durante l’orario in cui si svolgeranno le esequie, mentre i commercianti di Roccella Jonica hanno avviato una raccolta di fondi allo scopo di aiutare le famiglie coinvolte nell’incidente e soprattutto il figlio di Silvestro e Giusy, rimasto senza i genitori.

La dinamica dell’incidente

in merito alla dinamica dell’incidente, secondo una prima parziale ricostruzione, gli investigatori hanno potuto appurare come le due moto, con in sella Romeo, Bruzzese, il comandante della polizia locale, Fragomeli, e un’altra donna, stessero procedendo in direzione Catanzaro. Al contrario, l’autovettura che ha colpito i mezzi a due ruote, stava invece procedendo in direzione Locri. Sembra che  il conducente dell’auto avrebbe atteso il passaggio di due vetture e poi svoltato verso il distributore, di fatto tagliando la strada alle due moto che non sarebbe riuscito a vedere, perché poste dietro alle vetture che le precedevano. Da qui il tremendo impatto che ha sbalzato Silvestro Romeo dalla sella della sua moto e lo ha scaraventato a diversi metri di distanza, lasciandolo senza vita sul selciato, mentre la  moglie Giusy è deceduta in serata all’ospedale di Reggio Calabria. Lotta, invece, ancora il comandante della polizia locale di Roccella, Alfredo Fragomeli, il quale, pur non essendo al momento in pericolo di vita, versa ancora in condizioni molto gravi. Serie anche le condizioni della donna che era a bordo della moto insieme a lui.