Incidente funivia, una ricercatrice calabrese tra le vittime

398

Nell’incidente occorso ieri sulla funivia Stresa-Mottarone, due delle vittime sono una ragazza calabrese di Diamante, Serena Cosentino, di 27 anni, che aveva vinto un concorso come borsista presso il CNR Istituto di Ricerca sulle Acque e che aveva preso servizio il 15 marzo a Verbania, dopo aver studiato alla Sapienza di Roma, e il suo fidanzato iraniano di 23 anni che invece studiava a Roma ed era andato a trovarla per una vacanza sulla funivia, Mohammadreza Shahaisavandi.