INPIEDIPERSIDERNO: Arrivederci alle prossime urne

234

Cari concittadini, alle prossime elezioni comunali non troverete il simbolo di #inpiedipersiderno. In questi mesi abbiamo provato a trovare una quadra per offrire un’alternativa ai cittadini, ma non ci siamo riusciti. Tutti voi, chi più chi meno, conoscete il nostro percorso: abbiamo voluto dare una sveglia ad una comunità che era nel torpore, abbiamo organizzato assemblee, incontri, realizzato video, abbiamo raccontato le cose che ci uniscono e i punti di forza della nostra cittadina.

Andando avanti, però, ci siamo resi conto di essere un’esplosiva forza civile e sociale ma di non essere una forza politica, e proprio per questo vogliamo essere franchi. La nostra intenzione è sempre stata lavorare per il bene di Siderno: fino a qualche tempo fa, eravamo convinti che questo dovesse passare per forza dal partecipare all’appuntamento elettorale. Abbiamo incontrato cittadini, giovani e meno giovani, abbiamo avviato un progetto di condivisione di idee, abbiamo realizzato un manifesto che abbiamo presentato alla città e che è stato firmato da centinaia di persone: avevamo individuato un candidato sindaco, due liste, abbiamo realizzato un programma allo stesso tempo ambizioso e realistico, figlio delle difficoltà dei nostri tempi.

In questi mesi, però, ci siamo resi conto che quello che doveva unirci invece ci aveva diviso: tante cose non sono andate bene in questi mesi, non tutti i panni sono stati lavati in casa, così ci siamo resi conto che avevamo perso la nostra freschezza iniziale, la nostra spinta. In queste settimane, in questi mesi, abbiamo sempre risposto con il sorriso ai continui attacchi ricevuti: a queste persone, a chi ci ha attaccato, a chi ha diffuso false informazioni sulla stampa, noi vogliamo ribadire una cosa. #inpiedipersiderno è una cosa diversa.Non è un partito, non è una sigla nata per le elezioni: il nostro è più di un simbolo, è un diverso modo di vedere la città e il modo di fare. E preferiamo saltare un giro piuttosto che derogare ai nostri principi.

Questo non vuol dire che spariremo, anzi: la nostra intenzione è proprio quella di rilanciare.

Siamo ancora convinti che la nostra offerta, le nostre idee, possano essere utili alla città di Siderno: il programma che abbiamo scritto, le proposte che abbiamo fatto in questi mesi e che avevamo inserito nella nostra proposta elettorale saranno raccontate sui nostri canali, giorno dopo giorno, e saranno messe a disposizione della città di Siderno e dei candidati che vorranno raccoglierle e farle proprie. Dal nostro sito potrete leggere il nostro programma e siamo aperti a chiunque voglia portarlo avanti, realizzarlo, chiederci aiuto.

Il nostro scopo è sempre stato uno e uno solo: lavorare non per noi, ma per la città di Siderno, e questo è l’unico modo che conosciamo per farlo. Unirsi e mettersi a disposizione per migliorare ciò che non va. Per questo non spariremo, ma saremo più attivi che mai: noi siamo qui, insieme a tutti i cittadini della nostra splendida città, e continuiamo a restare #inpiedipersiderno.