Klaus Davi: “Draghi proponga il medico calabrese Carrozza per il nobel

356

Klaus Davi, giornalista e opinionista, ha scritto, al presidente del consiglio Mario Draghi, affinché proponga il medico locrese, Vincenzo Carrozza, che ha lavorato e sta lavorando come volontario in numerosi fronti di guerra, per il premio Nobel.

“Caro Presidente Draghi, ancora aspettiamo fiduciosi un Suo viaggio in Calabria per poterla nuovamente accogliere con grande entusiasmo.

Intanto, le propongo di fare una cosa che darebbe lustro al Suo governo e all’Italia intera. Proponga il medico Vincenzo Carrozza di Locri, che ha lavorato e sta lavorando come volontario in numerosi fronti di guerra facendo onore al nostro Paese, per il Premio Nobel.

Il dottor Carrozza è un simbolo assoluto della generosità, della competenza, dell’eccellenza, della straordinaria umanità della nostra regione. Presidente Draghi, non dimentichi la Calabria. Lei ha vissuto a Reggio Calabria e conosce questa terra! Abbiamo bisogno della Sua presenza qui. Donne e uomini eccezionali come il dottor Carrozza sono tantissimi qui. La aspettiamo fiduciosi”.