Klaus Davi si dimette da ambasciatore di Platì

281

Con un comunicato stampa Klaus Davi annuncia le sue dimissioni da ambasciatore di Platì.

Ecco le sue dichiarazioni: “Mi dimetto da Ambasciatore di Platì l’ho comunicato ieri al sindaco Rosario Sergi. Ringrazio di cuore la comunità delle Platiesi e dei Platiesi per la straordinaria accoglienza che mi hanno tributato in questi mesi. Ho avuto modo di conoscere   le eccellenze del territorio, l’ormai celeberrimo Pane in primis, ma anche i produttori agricoli, i piccoli ma calorosi negozi artigianali disseminati in paese e tanti giovani con molta voglia di fare e di farsi strada. E come non citare la pasticceria Marconi con i suoi dolci inarrivabili per gusto e bontà. Particolarmente coinvolgente è stato l’evento cui prese parte lo chef Cristina Bowerman e cui partecipò l’ex sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà. Auguro ogni bene alla Comunità che merita di essere valorizzata e difesa come tutta la Locride, terra bellissima col cuore in mano.” Spero che la città metropolitana faciliti e sostenga il percorso del riconoscimento del marchio del Pane di Platì. Sarebbe un grande salto di qualità e trainerebbe anche altri prodotti locali. Con affetto per la popolazione mi congedo da questa esperienza e ribadisco ancora una volta che le parole del presidente Occhiuto sono state ingenerose per queste terre laboriose dove c’è da cogliere tanto di positivo ed è un peccato morale criminalizzare in toto. Un errore che si ritorcerà contro chi ha consolidato a livello nazionale vecchi e ingiusti pregiudizi verso questa terra.”