fbpx
martedì, Febbraio 27, 2024
spot_img
HomeArte,Cultura,EventiL' istituto “Tommaso Maria Fusco”, dona alla città di Lamezia Terme una...

L’ istituto “Tommaso Maria Fusco”, dona alla città di Lamezia Terme una pianta di magnolia

Nella mattinata di ieri, gli alunni della Scuola Primaria Paritaria, Tommaso Maria Fusco, hanno celebrato la Festa dell’Albero, alla presenza della Dirigente Maria Rita Vecchia, del Sindaco Paolo Mascaro, del Vicesindaco Antonello Bevilacqua e il Parroco Don Antonio Brando e di tutte le insegnanti.

Nel suo saluto alla comunità scolastica la Dirigente Maria Rita Vecchia “ha rimarcato la valenza pedagogica dell’importanza della Festa degli Alberi, che simboleggia la sensibilità verso la natura e i fiori, prezioso dono di Dio per la nostra vita e la nostra prosperità. La magnolia che oggi vedremo piantare sarà un giorno, l’ornamento di questo luogo, centro dell’educazione e dell’istruzione. La scuola è in fiore. Come i germogli, anche voi bambini tenere pianticelle che, se educati al bene e al sapere, attraverso la scuola e l’esempio dei grandi, darete domani il frutto di ottimi cittadini, diventando sostegno delle vostre famiglie ed onore della nostra Lamezia. Ha ancora ringraziato i docenti, sempre presenti in attività didattiche e educative che vanno oltre l’insegnamento”.

Ha preso poi la parola, il primo cittadino Paolo Mascaro, il quale, nel ringraziare gli alunni, supportati dalla Dirigente Maria Rita Vecchia e dai docenti, “ha sottolineato l’importanza di rispettare l’ambiente. Vedere tutti questi ragazzini impegnati in questa attività e un’immagine splendida di questo Istituto e comunque della nostra città. È importantissimo che oggi questi bambini possano essere sensibilizzati rispetto a uno dei temi oggi più importante, quello dell’ambiente. Questa iniziativa nella giornata Internazionale dell’Albero, fa comprendere a questi bambini come quello della magnolia, sia qualcosa di insostituibile affinché vi possa essere un’umanità che sappia crescere al meglio. Tutti questi bambini nel crescere, nel ricordare il giorno nel quale sono stati protagonisti della piantumazione della magnolia, sapranno avere sempre una particolare sensibilità a tutelare tutto ciò che è ambiente e saperlo difendere contro il male. Questi meravigliosi bambini oggi vengono ad essere custodi della magnolia e così si educano a custodire natura e ambiente. L’ambiente va tutelato ogni giorno, ogni istante, altrimenti l’ambiente si vendicherà di noi. Vedere tutti questi ragazzini splendidi nel vostro abbigliamento, siete splenditi nelle espressioni, siete splendidi in questo sguardo che è ricco della voglia del sapere. Ricordate che dovete essere splendidi nelle vostre quotidiane azioni, nel rendere la mano al bambino che vi sta accanto, negli esempi che potete trasmettere, nel tutelare tutto ciò che vi circonda, che è il vostro mondo, il mondo dei nostri figli. Allora tutti assieme, scriviamo questa bellissima pagina e grazie di cuore a questo Istituto, per la sensibilità, ancora, una volta mostrata, che dà fiducia, speranza e la certezza che questa generazione, nella tutela dell’ambiente, della voglia di sconfiggere ogni forma di sopraffazione e violenza farà la sua bandiera”.

Il tema poi è stato rimarcato da Don Antonio Brando, che ha evidenziato come “la terra sia il quinto Vangelo non scritto, non è possibile rispettare gli uomini senza rispettare la natura, chi non rispetta la natura non rispetta gli uomini e se stessi”. Dopo gli interventi delle autorità convenute, i bambini assieme al primo cittadino Paolo Mascaro, hanno piantato l’albero della magnolia ed è stato benedetto da don Antonio Brando.

La cura della magnolia è stata affidata ai bambini dell’Istituto per favorire nei bambini atteggiamenti responsabili e di cura dell’ambiente. Grande emozione, infine, vedere tutti gli alunni dell’Istituto Tommaso Maria Fusco stringersi festosi e sorridenti intorno all’albero e intonando canzoni meravigliose, stringendo tra le mani disegni attinenti la Festa dell’Albero.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -