fbpx
giovedì, Aprile 18, 2024
spot_img
HomeIn Primo PianoLa differenza tra eletti del Nord ed eletti del Sud

La differenza tra eletti del Nord ed eletti del Sud

L’avvocato Pino Mammoliti esprime il suo pensiero sull’assoluzione di Cosimo Cherubino, ex consigliere provinciale e regionale.

Sono stato profondamente contento per l’assoluzione di Cosimo Cherubino, più volte consigliere provinciale e regionale.

Cosimo ha, per diversi lustri, rappresentato il rapporto quasi simbiotico che ci deve essere tra elettore ed eletto nella nostre comunità. Per questo è stato sempre premiato dai suoi elettori. I bisogni essenziali di un popolo (lavoro, assistenza sanitaria, riconoscimento dei diritti negati) trovavano risposte immediate, grazie all’impegno istituzionale dell’onorevole. Così dovrebbe essere, sempre ed in ogni latitudine, da Lampedusa a Campione d’Italia. Non sempre i dati elettorali e consensuali offrono la stessa chiave di lettura, la differenza la fa la provincia di appartenenza. Se Cherubino fosse stato eletto, negli anni, nella circoscrizione Venezia-Mestre, il suo posto sarebbe stato all’interno dell’emiciclo parlamentare. Non abbiamo scelto noi di nascere in Calabria (nella provincia di Reggio) potendolo fare sono sicuro che non avremmo esitato a scegliere terra e concittadini.

Ricordo a proposito di scelta, che l’onorevole Bindi, il Professore D’Attorre, il l superprefetto De Sena, il leader della lega Nord, Salvini, persino Scilipoti, uomo di rara coerenza e straordinaria intelligenza, pari alla sua altezza, hanno scelto la Calabria, ma senza badare alle necessità dei calabresi ,ma per fotterla e fotterli, a costo zero.

Pino Mammoliti

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -