fbpx
domenica, Luglio 21, 2024
spot_imgspot_img
HomeattualitàLa notizia, unica padrona. Hanno sparato un autovelox a Palmi

La notizia, unica padrona. Hanno sparato un autovelox a Palmi

Oggi, ci troviamo ancora nel difficile compito di scegliere se pubblicare una notizia oppure no. Ci arrivano queste foto di un autovelox sulla SS 18 che da Gioia Tauro porta a Palmi, crivellato di colpi di pistola. Certo un fatto grave ed inquietante, ma è una notizia e come tale noi la dobbiamo trattare. Dobbiamo informare i lettori di quello di cui noi siamo venuti a conoscenza, anche se questo può diciamo portare con sè dei danni collaterali, che non tocca a noi stabilire o pensare minimamente di inquinare o modificare. La notizia è il nostro lavoro e come diceva Montanelli, i lettori sono i nostri padroni.

A margine di questa notizia, vorrei fare una considerazione prima di sviluppare un ragionamento che riguarda la settimana appena passata e il nostro mestiere di informatori. Il nostro è un mestiere difficile. Da una settimana abbiamo iniziato un nuovo lavoro, abbiamo costituito un network di testate giornalistiche, le più eretiche diciamo, garantiste e meridionaliste della Calabria. Il sito che farà da nave guida, si chiama lanovitàonline.it, ed appunto raccoglie il meglio delle cose pubblicate dai siti che fanno parte del network. La Rivieraweb.it, in questi anni si è distinta per un modo di dare informazione diverso, garantista e meridionalista. Molti di noi, che abbiamo lavorato a questa iniziativa, abbiamo ripreso entusiasmo verso un lavoro, il nostro, che in questa epoca segnata dal covid, ha visto stravolte i metodi e le regole. Il nostro modo di fare informazione è cambiato completamente. In questo contesto capita una notizia quella di ieri che ci tenta, ma allo stesso tempo ci impone molte riflessioni sull’opportunità o meno di pubblicarla, “Scene hard nella spiaggia della Locride”. Alla fine, decidiamo che va pubblicata, perché noi pubblichiamo notizie e quello può essere anche un monito verso chi pensa che non ci sono regole e si può fare quello che si vuole. Alla fine, sono giunte tante critiche, ma anche un mondo di commenti belli e genuini, che ci hanno fatto sorridere, perchè ha ben osservare questo è il mondo dei lettori della Riviera e ci piace tantissimo.

 

 

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -