La nuova Questione Meridionale di Nicola Irto a Siderno

118

Il segretario del Pd Calabria, Nicola Irto, che nei mesi scorsi ha dato alle stampe per Rubbettino il saggio “Un Sud diverso e migliore” in cui, forte delle esperienze politiche e istituzionali vissute in questi anni, scrive di un Sud diverso e migliore. Se ne parlerà a Siderno, oggi, venerdì 27 maggio, alle 17,30 nella sala delle adunanze del palazzo municipale, per presentare il suo libro.

“Il Mezzogiorno ha bisogno di politiche lungimiranti e innovative, di visione e progettualità. Risorse ambientali, beni culturali, attrattori turistici e un nuovo storytelling territoriale: su questo deve puntare il Sud per agganciare finalmente il vettore dello sviluppo, lontano da inutili logiche assistenziali, attingendo a risorse infinite”.

Ne è fermamente convinto il consigliere regionale e segretario del Pd Calabria Nicola Irto, che nei mesi scorsi ha dato alle stampe per Rubbettino il saggio “Un Sud diverso e migliore” in cui, forte delle esperienze politiche e istituzionali vissute in questi anni, analizza la Nuova Questione Meridionale e traccia la rotta, dal Mediterraneo all’Europa, di un Sud diverso e migliore.

Nicola Irto presenterà il proprio libro, oggi, venerdì 27 maggio alle 17,30 nella sala delle adunanze del palazzo municipale di Siderno. Dopo i saluti dell’amministrazione comunale – in primis quelli della sindaca di Siderno Mariateresa Fragomeni e del suo vice Salvatore, l’autore dialogherà col giornalista Gianluca Albanese.