La replica del sindaco di Bova Saverio Zavettieri a Rev.Frank

208

Ci scrive il sindaco di Bova, nostro grande amico ed estimatore Saverio Zavettieri, che risponde alle accuse mosse da Rev.Frnk sulla depurazione delle acque nella zona di San Lorenzo. Come nostro solito diamo ampio spazio e visibilità alla replica.

Questa massima autorità della “ceramella” nonché compagno di inveterata fede comunista che in passato ho pure apprezzato per qualche sua proposta in materia ambientale, dovrebbe spiegarmi com’è che a Bova Marina sia stata concessa la bandiera verde e l’Arpacal nei suoi monitoraggi e prelievi continui la consideri una delle spiagge più pulite dove non c’è alcuna zona con divieto di balneabilità. La massima autorità dovrebbe sapere che a Bova Marina c’è un depuratore perfettamente funzionante a San Pasquale anche se insufficiente ed è andato in appalto il nuovo depuratore che qualcuno voleva affossare col sequestro inopinato e mirato di un relitto di depuratore dissequestrato meno di un anno prima senza prescrizioni in quanto non aveva più funzione. La sua massima autorità prima di sparare sentenze probabilmente imbeccato dai suoi amici della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria si informi bene prima di buttare fango su questi nostri territori già sommersi dal fango della cattiva immagine che interessi estranei, contrari e concorrenziali spargono ai danni della nostra Regione. Cordialmente