La scarpa e la sua storia greca

106

La scarpa, in un Paese a forma di stivale, è un argomento che non passa mai di moda. Lo è, a maggior ragione qui al Sud, dove si è sviluppato e consolidato uno dei più importanti distretti della manifattura calzaturiera meridionale: il polo aversano, in provincia di Caserta. Si tratta non a caso del territorio di Riccardo I, conte di Aversa, storico condottiero dei Normanni, che il 17 giugno del 1053, nella Battaglia di Civitate, fece le scarpe a Svevi, Longobardi e perfino al papa, Leone IX, catturato e condotto senza indugio a Benevento.

Per continuare a leggere scarica il nuovo numero da questo link: https://issuu.com/info-rivieraweb/docs/r12-21
Autore:
Pasquale Casile Ass. Magna Grecia