La storia di Siderno

330

In questa foto ci sono tanti e tali ricordi che è difficile descriverli tutti, ma sempre di storia parliamo. La prima cosa è la scritta “Rocky one”, mitica paninoteca che sorgeva sulla via marina, Si giocava alla “Singa”, cioè si tiravano le monete vicino ad una linea, chi arrivava più vicino prendeva i soldi e li doveva tirare; mentre gli altri dovevano indovinare, come cadevano a terra, se era testa o croce. In questo scatto, che sarà degli anni ottanta, ci sono il mitico Ingo, Tonino Giglio, Sasà Spirlì (Mongolo), Mario Coluccio e Tonino Fragomeni (Glieglia).