La visita del Principe Alberto II di Monaco in Calabria

1562

Il principe Alberto II di Monaco, il 7, l’8 e il 9 novembre, si è recato in visita al territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, in particolare è stato a Reggio Calabria, Gerace, Cittanova e Molochio.

Il principe ha scelto la Città Metropolitana per una trasferta ufficiale inserita nell’ambito del percorso di recupero della memoria del nostro territorio legata ai Siti Storici Grimaldi, gli antichi feudi della casata monegasca, con i quali il Principe ha espresso la volontà di attivare nuove collaborazioni. Inoltre, il Sovrano ha voluto legare la sua presenza ad un aiuto concreto per la natura, ad un impegno che ha visto il coinvolgimento di eccellenze locali, attraverso una Serata di Gala di raccolta fondi.

Per l’occasione, l’Università Mediterranea, di Reggio Calabria, gli ha conferito la laurea honoris causa in Scienze forestali ed ambientali al Principe. La cerimonia di consegna da parte del rettore dell’ateneo, Giuseppe Zimbalatti, è avvenuta lunedì 7 novembre. Il Consiglio Comunale di Gerace, invece, ha deciso di conferire all’unanimità la cittadinanza onoraria al Principe Alberto II di Monaco. Il conferimento è stato consegnato direttamente al sovrano, durante la sua visita ufficiale nella città.

A Molochio, il principe ha scoperto insieme al primo cittadino, una targa che indica il comune come “Sito storico Grimaldi di Monaco”. In questa occasione, inoltre, ha ricevuto in dono un abete bianco, piantato in suo onore, da parte dell’ente Parco d’Aspromonte, invitando il sovrano di Montecarlo sulle cime del monte Trepitò, da dove ha potuto ammirare un panorama che arriva fino all’isole Eolie.